Tra le missioni e i compiti della nostra Associazione, c’è quello di promuovere attività che contribuiscano alla crescita culturale e sociale dei soci e dei cittadini che vivono nel territorio dove opera.

Nel rispetto di questo principio dettato dall’Art. 2 dello Statuto, per onorare la memoria di cittadini della Repubblica Italiana che con il loro lavoro e il loro impegno civile hanno reso onore all’Italia e rappresentano un punto di riferimento etico, morale e di indefessa dedizione al bene comune fino all’estremo sacrificio della propria vita, il Comitato Direttivo propone d’intitolare la sala polivalente del Centro Civico “Il Campetto” ad un personaggio riconosciuto vittima d’ingiustizie.

I nominativi proposti sono:

Potranno esprimere la propria preferenza tra i nominativi proposti, i Soci e i ragazzi  che hanno compiuto 16 anni di età, con..... (leggi tutto)

le seguenti modalità:

Sara possibile indicare la preferenza del nominativo fino alle ore 21.00 del 20/03/17, successivamente si avvieranno le operazioni di spoglio direttamente al Centro Civico. Il risultato sarà reso pubblico anche sulla pagina facebook e sulla sito www.taizzano.it il giorno 21 marzo, recentemente proclamata «Giornata nazionale della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie».

All’iniziativa verrà data informazione e promossa con:

  • Manifesto affisso nella sede e nelle bacheche dell’Associazione
  • Volantini consegnati durante il tesseramento all’Associazione
  • Sulla pagina facebook: “Il Campetto di Taizzano”
  • Sul sito www.taizzano.it

La celebrazione ufficiale avverrà contestualmente all’inaugurazione dei nuovi lavori straordinario che il centro civico stà predisponendo e che dovrebbero essere ultimati in primavera.

Ultimo aggiornamento (Domenica 19 Marzo 2017 23:20)